Tetto in legno lamellare

tetto legno lamellare

Un tetto in legno lamellare può essere un’ottima soluzione per la copertura di una casa. Vediamo quali sono le caratteristiche  del materiale. Negli ultimi anni, il legno è diventato uno dei materiali da costruzione più richiesti per la sua capacità di creare un’atmosfera calda e accogliente e di suggerire una migliore qualità di vita. Il legno lamellare, in particolare, ha permesso di colmare le lacune che il materiale disponibile in natura presenta.

Cosa rende il legno lamellare così versatile e così innovativo? Esso è prodotto incollando delle tavole di legno già classificate per uso strutturale. La normativa non prevede limiti alla sua lunghezza, ma lo spessore delle lamelle non può superare i 40 mm e la loro larghezza i 220 mm. Il legname presente in natura consente di realizzare travi della lunghezza massima di 25-30 metri. Con il legno lamellare, invece, tale limite non esiste più.

La sua natura di materiale composito fa sì che conservi le caratteristiche del legno naturale, a cui si aggiungono una maggiore resistenza meccanica, al fuoco ed agli agenti atmosferici. Inoltre presente ottime proprietà antisismiche e di isolamento termico.

Queste caratteristiche lo rendono prezioso per la costruzione di un tetto in legno lamellare, che può essere anche ventilato, garantendo un’ottima copertura coibentata.

Tetto in legno lamellare
Tagged on:         

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *