Il nostro futuro abitativo è rappresentato da case in bioedilizia in paglia?

casa-bioedilizia-paglia

Presentano vantaggi enormi e spesso sconosciuti le case in bioedilizia in paglia, innanzitutto la sostenibilità, le proprietà antisismiche e la resistenza al fuoco, incredibile ma vero.

Oltre al legno materiale alternativo al calcestruzzo per eccellenza ed ecosostenibile si sta facendo largo tra i materiali da costruzione la paglia, resistente e durevole nel tempo, dalle ottime capacità di resistenza agli incendi, a dispetto di quanto si possa pensare associandola a capanne o ripari di fortuna.

Vediamo tutti i vantaggi.

Innanzitutto la possibilità di vivere in ambienti ecosostenibili, essendo ambienti composti da materiali organici, leggeri, reperibili con molta facilità, abbinati ad intonaci leggeri si evita la formazione di muffe e condense.

Per quanto attiene l’isolamento sia acustico che termico, due elementi essenziali per giudicare un materiale oggigiorno, la paglia presenta valori di tutto rispetto arrivando alla classificazione energetica A+.

Inoltre, a dispetto di quanto si possa immaginare, una casa in bioedilizia in paglia ha un’elevata resistenza sismica ed un alto potere ignifugo, questo perché la paglia compressa contiene pochissimo ossigeno che non permette alla combustione di svilupparsi.

Anche sul alto dei costi una casa in paglia ha evidenti vantaggi, che possono essere quantificati mediamente con una spesa del 30%n in meno rispetto a un edificio tradizionale.

Il nostro futuro abitativo è rappresentato da case in bioedilizia in paglia?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *